L'articolo esamina le forme di razzismo presenti tra studenti di una scuola pubblica situata in una favela di Rio de Janeiro. Attraverso l'analisi etnografica, si prendono in esame i discorsi e le pratiche sociali, interni allo spazio della scuola, relativi al razzismo tra studenti provenienti da diverse favelas della città, e che si classificano come bianchi, neri e pardos (letteralmente scuri). Dai dati presentati emerge come il razzismo sia riconosciuto dagli studenti come fenomeno presente nella società brasiliana, e come esso si manifesti anche nella vita scolastica anche se riconosciuto con maggiore difficoltà dagli studenti.

RIBEIRO COROSSACZ, V. (1999). Forme di razzismo in una scuola di Rio de Janeiro. ETNOSISTEMI, n.6, 50-61.

Forme di razzismo in una scuola di Rio de Janeiro

RIBEIRO COROSSACZ, VALERIA
1999

Abstract

L'articolo esamina le forme di razzismo presenti tra studenti di una scuola pubblica situata in una favela di Rio de Janeiro. Attraverso l'analisi etnografica, si prendono in esame i discorsi e le pratiche sociali, interni allo spazio della scuola, relativi al razzismo tra studenti provenienti da diverse favelas della città, e che si classificano come bianchi, neri e pardos (letteralmente scuri). Dai dati presentati emerge come il razzismo sia riconosciuto dagli studenti come fenomeno presente nella società brasiliana, e come esso si manifesti anche nella vita scolastica anche se riconosciuto con maggiore difficoltà dagli studenti.
RIBEIRO COROSSACZ, V. (1999). Forme di razzismo in una scuola di Rio de Janeiro. ETNOSISTEMI, n.6, 50-61.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/417895
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact