Nel presente contributo gli autori presentano la descrizione di alcuni loro video che hanno come sfondo integratore della narrazione il tema dell’inclusione. Definendosi artigiani di immagini in movimento, gli autori cercano di inquadrare la prospettiva che caratterizza il loro modo di intendere la produzione dei lavori filmici che realizzano. Il paradigma digitale, infatti, consente la possibilità di far coincidere concettualizzazione e montaggio, operazione questa che modifica l’ideazione stessa del lavoro filmico. Tale presupposto, in effetti, è anche il frutto di una ricerca sul visuale in campo educativo, con una concreta ricaduta nella comunicazione in ambito didattico, formativo e sociale.

Bocci, F., Bonavolonta', G. (2013). Artigiani di immagini in movimento. Ricerca visiva e inclusione. MEDIA EDUCATION, 1(2), 1-19.

Artigiani di immagini in movimento. Ricerca visiva e inclusione

BOCCI, FABIO;BONAVOLONTA', GIANMARCO
2013-01-01

Abstract

Nel presente contributo gli autori presentano la descrizione di alcuni loro video che hanno come sfondo integratore della narrazione il tema dell’inclusione. Definendosi artigiani di immagini in movimento, gli autori cercano di inquadrare la prospettiva che caratterizza il loro modo di intendere la produzione dei lavori filmici che realizzano. Il paradigma digitale, infatti, consente la possibilità di far coincidere concettualizzazione e montaggio, operazione questa che modifica l’ideazione stessa del lavoro filmico. Tale presupposto, in effetti, è anche il frutto di una ricerca sul visuale in campo educativo, con una concreta ricaduta nella comunicazione in ambito didattico, formativo e sociale.
Bocci, F., Bonavolonta', G. (2013). Artigiani di immagini in movimento. Ricerca visiva e inclusione. MEDIA EDUCATION, 1(2), 1-19.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/144537
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact