Il presto legittimato: la poesia all'improvviso