Complessità e memoria nella rappresentazione dei fenomeni urbani