Il rumeno e le altre lingue romanze: originalità e somiglianze