Active Citizenship as an Expression of Human Freedom for Democracy

In questo articolo discutiamo i risultati di una indagine europea alla luce del concetto espresso da Dewey in Human Nature and Conduct intorno all’identità tra mezzo e fine come nomi che indicano la stessa cosa, come termini che non dividono la realtà, ma come atti presi collettivamente e distributivamente. Il fine della democrazia si raggiunge attraverso atti di cittadinanza attiva posti in essere nel progetto educativo della scuola secondaria. Il concetto di democrazia è uno dei meno omogenei nella società della globalizzazione. Sottoposto ad attacchi della modernizzazione trova una sua emancipazione originale nella versione contemporanea della cittadinanza attiva. La ricerca europea svolta nella scuola secondaria in Italia, Cipro, Germania, Portogallo, Romania rivela lo stato della questione circa il livello di congiunzione tra democrazia e cittadinanza. Docenti e studenti aprono il dibattito sulle valenze della democrazia secondo le accezioni che evidenziano la separazione di due universi di significato. Lo stato generazionale e quello professionale condizionano il cambiamento semantico che lascia presuppore sviluppi problematici rispetto alle aspettative di apertura della società. Per i docenti la democrazia significa eccellenza nella propria preparazione disciplinare. Per gli adolescenti la democrazia significa avere successo a scuola. Il contributo esamina la trasformazione sociale dalla quale emerge la difficoltà della scuola di essere un luogo di educazione alla democrazia. Si propone la questione della ricongiunzione del fine con il mezzo e dell’idea con l’esperienza. Pensare la democrazia significa interrogarsi sull’esperienza di cittadinanza attiva che garantisce la libertà, la pace, il valore morale della convivenza.

Sandra Chistolini (2014). Active Citizenship as an Expression of Human Freedom for Democracy. In Old and new generations in the 21st century: Shifting landscapes of education.

Active Citizenship as an Expression of Human Freedom for Democracy

CHISTOLINI, Sandra
2014

Abstract

In questo articolo discutiamo i risultati di una indagine europea alla luce del concetto espresso da Dewey in Human Nature and Conduct intorno all’identità tra mezzo e fine come nomi che indicano la stessa cosa, come termini che non dividono la realtà, ma come atti presi collettivamente e distributivamente. Il fine della democrazia si raggiunge attraverso atti di cittadinanza attiva posti in essere nel progetto educativo della scuola secondaria. Il concetto di democrazia è uno dei meno omogenei nella società della globalizzazione. Sottoposto ad attacchi della modernizzazione trova una sua emancipazione originale nella versione contemporanea della cittadinanza attiva. La ricerca europea svolta nella scuola secondaria in Italia, Cipro, Germania, Portogallo, Romania rivela lo stato della questione circa il livello di congiunzione tra democrazia e cittadinanza. Docenti e studenti aprono il dibattito sulle valenze della democrazia secondo le accezioni che evidenziano la separazione di due universi di significato. Lo stato generazionale e quello professionale condizionano il cambiamento semantico che lascia presuppore sviluppi problematici rispetto alle aspettative di apertura della società. Per i docenti la democrazia significa eccellenza nella propria preparazione disciplinare. Per gli adolescenti la democrazia significa avere successo a scuola. Il contributo esamina la trasformazione sociale dalla quale emerge la difficoltà della scuola di essere un luogo di educazione alla democrazia. Si propone la questione della ricongiunzione del fine con il mezzo e dell’idea con l’esperienza. Pensare la democrazia significa interrogarsi sull’esperienza di cittadinanza attiva che garantisce la libertà, la pace, il valore morale della convivenza.
Active Citizenship as an Expression of Human Freedom for Democracy
Sandra Chistolini (2014). Active Citizenship as an Expression of Human Freedom for Democracy. In Old and new generations in the 21st century: Shifting landscapes of education.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/188248
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact