PICS acronimo di Public Identity Common Space è un’iniziativa di ricerca-azione dell’unità Roma Tre per il progetto Living Urban Scape svoltasi a Roma nei mesi di aprile e maggio 2013 e che ha inteso decifrare e assecondare le vocazioni ambientali e sociali negli spazi aperti del quartiere ERP di Pietralata, in Roma, dando forma a intenzioni e valori latenti, già presenti ma poco leggibili, con le pratiche del coinvolgimento, dell’inclusione e della riappropriazione fisica dei luoghi. La ricerca-azione avanza due tesi. La prima è quella che individua nel progetto il fondamentale esito spaziale di una avvenuta e radicata conoscenza del territorio e del paesaggio a cui questo fa riferimento. PICS ha cercato, mediante il progetto, le proprie ricadute concrete, antiretoriche e antiteoriche. La seconda tesi è quella che conferisce adeguata importanza educativa e didattica all’azione capace di rendere fattuali le intenzioni di progetto nello spazio reale, agito da abitanti reali ed anche capace di porre la comunità al centro della scena e di avere la consapevolezza da parte della comunità come obiettivo primario.

Metta, A., Olivetti, M.L. (2014). Rivelare e abitare paesaggi. Il workshop PICS a Parco Feronia. In III Forum Pro-Arch. L’architettura è un prodotto socialmente utile?, (pp.350-353). Roma : ProArch.

Rivelare e abitare paesaggi. Il workshop PICS a Parco Feronia

annalisa metta;maria livia olivetti
2014-01-01

Abstract

PICS acronimo di Public Identity Common Space è un’iniziativa di ricerca-azione dell’unità Roma Tre per il progetto Living Urban Scape svoltasi a Roma nei mesi di aprile e maggio 2013 e che ha inteso decifrare e assecondare le vocazioni ambientali e sociali negli spazi aperti del quartiere ERP di Pietralata, in Roma, dando forma a intenzioni e valori latenti, già presenti ma poco leggibili, con le pratiche del coinvolgimento, dell’inclusione e della riappropriazione fisica dei luoghi. La ricerca-azione avanza due tesi. La prima è quella che individua nel progetto il fondamentale esito spaziale di una avvenuta e radicata conoscenza del territorio e del paesaggio a cui questo fa riferimento. PICS ha cercato, mediante il progetto, le proprie ricadute concrete, antiretoriche e antiteoriche. La seconda tesi è quella che conferisce adeguata importanza educativa e didattica all’azione capace di rendere fattuali le intenzioni di progetto nello spazio reale, agito da abitanti reali ed anche capace di porre la comunità al centro della scena e di avere la consapevolezza da parte della comunità come obiettivo primario.
9788890905421
Metta, A., Olivetti, M.L. (2014). Rivelare e abitare paesaggi. Il workshop PICS a Parco Feronia. In III Forum Pro-Arch. L’architettura è un prodotto socialmente utile?, (pp.350-353). Roma : ProArch.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/328918
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact