Prime riflessioni sull'arcosolio dipinto della catacomba di Sant'Efebo a Napoli alla luce dei recenti restauri