Contrazione della spesa sanitaria pubblica e domanda di lavoro: il caso della Regione Lazio