In his activity, Andrea Pozzo was both a great painter and scenographer but he also worked as an architect. His pictorial, ephemeral or real works exude architecture, his original vision of architecture. This study investigates an emblematic case of his design approach for the vault of St. Ignatius in Rome, where, through a precise architectural project, he intended to expand the real space through the construction of an illusory space, giving the church a new three-dimensionality.

ANDREA POZZO NON È STATO SOLO UN GRANDE PITTORE E SCENOGRAFO MA ANCHE UN ARCHITETTO E COME TALE HA OPERATO NELLA SUA ATTIVITÀ. LE SUE OPERE PITTORICHE, EFFIMERE O REALI TRASUDANO DI ARCHITETTURA, DELLA SUA VISIONE ORIGINALE DI ARCHITETTURA. UN CASO EMBLEMATICO DEL SUO APPROCCIO PROGETTUALE VIENE INDAGATO NELLO STUDIO DELLA VOLTA DI S. IGNAZIO A ROMA, DOVE, ATTRAVERSO UN PRECISO PROGETTO ARCHITETTONICO, Pozzo HA INTESO AMPLIARE LO SPAZIO REALE MEDIANTE LA COSTRUZIONE DI UNO SPAZIO ILLUSORIO RESTITUENDO ALLA CHIESA UNA NUOVA TRIDIMENSIONALITÀ. IL PRESENTE STUDIO INVECE INTENDE CONTRIBUIRE A RESTITUIRE A POZZO, ATTRAVERSO L'ANALISI DEI SUOI DISEGNI, QUELLA QUALITÀ DI ARCHITETTO CHE SOLO IN TEMPI RELATIVAMENTE RECENTI GLI È STATA RICONOSCIUTA.

Fasolo, M., Mancini, M.F. (2018). Andrea Pozzo "architetto" e il suo progetto "architettonico" per la volta della chiesa di Sant’Ignazio. In RAPPRESENTAZIONE MATERIALE/IMMATERIALE (pp.553-562). Roma - ITA : Gangemi editore international.

Andrea Pozzo "architetto" e il suo progetto "architettonico" per la volta della chiesa di Sant’Ignazio

Matteo Flavio Mancini
2018-01-01

Abstract

ANDREA POZZO NON È STATO SOLO UN GRANDE PITTORE E SCENOGRAFO MA ANCHE UN ARCHITETTO E COME TALE HA OPERATO NELLA SUA ATTIVITÀ. LE SUE OPERE PITTORICHE, EFFIMERE O REALI TRASUDANO DI ARCHITETTURA, DELLA SUA VISIONE ORIGINALE DI ARCHITETTURA. UN CASO EMBLEMATICO DEL SUO APPROCCIO PROGETTUALE VIENE INDAGATO NELLO STUDIO DELLA VOLTA DI S. IGNAZIO A ROMA, DOVE, ATTRAVERSO UN PRECISO PROGETTO ARCHITETTONICO, Pozzo HA INTESO AMPLIARE LO SPAZIO REALE MEDIANTE LA COSTRUZIONE DI UNO SPAZIO ILLUSORIO RESTITUENDO ALLA CHIESA UNA NUOVA TRIDIMENSIONALITÀ. IL PRESENTE STUDIO INVECE INTENDE CONTRIBUIRE A RESTITUIRE A POZZO, ATTRAVERSO L'ANALISI DEI SUOI DISEGNI, QUELLA QUALITÀ DI ARCHITETTO CHE SOLO IN TEMPI RELATIVAMENTE RECENTI GLI È STATA RICONOSCIUTA.
9788849236514
In his activity, Andrea Pozzo was both a great painter and scenographer but he also worked as an architect. His pictorial, ephemeral or real works exude architecture, his original vision of architecture. This study investigates an emblematic case of his design approach for the vault of St. Ignatius in Rome, where, through a precise architectural project, he intended to expand the real space through the construction of an illusory space, giving the church a new three-dimensionality.
Fasolo, M., Mancini, M.F. (2018). Andrea Pozzo "architetto" e il suo progetto "architettonico" per la volta della chiesa di Sant’Ignazio. In RAPPRESENTAZIONE MATERIALE/IMMATERIALE (pp.553-562). Roma - ITA : Gangemi editore international.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/363521
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact