Il testo intende discutere la possibilità di costruire nuovi scenari per il recupero di spazi dismessi finalizzati a sperimentare forme di coesistenza dell’abitazione con il lavoro, offrendo spazi che si adattino ai cicli economici delle aree urbane. In particolare si esamineranno alcune pratiche di co-living in relazione ad edifici riconvertiti o in una fase di transizione. Proponiamo quindi di guardare alle possibilità offerte dalla dimissione di affrontare il tema della obsolescenza urbana da un lato, osservando d’altra parte la sperimentazione di nuove forme dell’abitare dentro contenitori già esistenti e storicizzati nel tessuto abitativo. Pur nella consapevolezza delle molte dimensioni che tali fenomeni chiamano in causa, la nostra attenzione si soffermerà su tre aspetti: il mutare delle relazioni tra spazio del lavoro e spazio domestico; lo studio di alcuni casi di interventi di co-living in contenitori dismessi; il potenziale e i limiti insiti in tali processi entro il quadro più ampio dell’approccio al riuso e dei mutamenti disciplinari.

Resta, G., Calace, F. (2020). Riuso, Co-Living e nuove pratiche urbane. In La città contemporanea: un gigante dai piedi d'argilla (pp.77-84). Roma-Milano : Planum Publisher.

Riuso, Co-Living e nuove pratiche urbane

Resta Giuseppe
;
2020-01-01

Abstract

Il testo intende discutere la possibilità di costruire nuovi scenari per il recupero di spazi dismessi finalizzati a sperimentare forme di coesistenza dell’abitazione con il lavoro, offrendo spazi che si adattino ai cicli economici delle aree urbane. In particolare si esamineranno alcune pratiche di co-living in relazione ad edifici riconvertiti o in una fase di transizione. Proponiamo quindi di guardare alle possibilità offerte dalla dimissione di affrontare il tema della obsolescenza urbana da un lato, osservando d’altra parte la sperimentazione di nuove forme dell’abitare dentro contenitori già esistenti e storicizzati nel tessuto abitativo. Pur nella consapevolezza delle molte dimensioni che tali fenomeni chiamano in causa, la nostra attenzione si soffermerà su tre aspetti: il mutare delle relazioni tra spazio del lavoro e spazio domestico; lo studio di alcuni casi di interventi di co-living in contenitori dismessi; il potenziale e i limiti insiti in tali processi entro il quadro più ampio dell’approccio al riuso e dei mutamenti disciplinari.
9788899237226
Resta, G., Calace, F. (2020). Riuso, Co-Living e nuove pratiche urbane. In La città contemporanea: un gigante dai piedi d'argilla (pp.77-84). Roma-Milano : Planum Publisher.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/373844
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact