The contribution presents a reflection, based on research, on the theme of guidance and enhancing the competences of foreign students in the CPIA (Center for adult education). Access to education of migrants requires methods suitable for promoting an effective inclusion process. The CPIA are the place of access to the school and education system for adult migrants and represent a strategic place in the reception circuit of the immigrant population. The research project refers to the lifelong learning construct, understood in a humanistic and inclusive key. Through the adoption of biographical-narrative methods, a procedure was built, intended for the guidance of foreign students. The procedure, subjected to empirical verification, allowed the activation of an intercultural dialogue which favored the recognition of previous learning and the definition of a personalized educational course.

Il contributo presenta una riflessione, basata su una ricerca, sul tema dell’accoglienza e la valorizzazione delle competenze degli studenti stranieri nei CPIA. L’accesso all’educazione di migranti adulti richiede metodi adatti a favorire un effettivo processo di inclusione. I CPIA sono il luogo di accesso al sistema scolastico ed educativo per i migranti adulti e rappresentano un luogo strategico nel circuito dell’accoglienza della popolazione immigrata. Il progetto di ricerca fa riferimento al costrutto di lifelong learning, inteso in chiave umanistica e inclusiva. Attraverso l’adozione di metodi di tipo biografico-narrativo, è stato costruito un dispositivo, destinato all’accoglienza degli studenti stranieri. Il dispositivo, sottoposto a verifica empirica, ha permesso l’attivazione di un dialogo interculturale che ha favorito il riconoscimento degli apprendimenti pregressi e la definizione di un percorso formativo personalizzato.

DI RIENZO, P., Angeloni, B. (2020). Favorire l’inclusione educativa dei migranti: il riconoscimento delle competenze nella prospettiva del lifelong learning. Q-TIMES WEBMAGAZINE, XII(4), 320-331.

Favorire l’inclusione educativa dei migranti: il riconoscimento delle competenze nella prospettiva del lifelong learning

Paolo Di Rienzo;Brigida Angeloni
2020

Abstract

Il contributo presenta una riflessione, basata su una ricerca, sul tema dell’accoglienza e la valorizzazione delle competenze degli studenti stranieri nei CPIA. L’accesso all’educazione di migranti adulti richiede metodi adatti a favorire un effettivo processo di inclusione. I CPIA sono il luogo di accesso al sistema scolastico ed educativo per i migranti adulti e rappresentano un luogo strategico nel circuito dell’accoglienza della popolazione immigrata. Il progetto di ricerca fa riferimento al costrutto di lifelong learning, inteso in chiave umanistica e inclusiva. Attraverso l’adozione di metodi di tipo biografico-narrativo, è stato costruito un dispositivo, destinato all’accoglienza degli studenti stranieri. Il dispositivo, sottoposto a verifica empirica, ha permesso l’attivazione di un dialogo interculturale che ha favorito il riconoscimento degli apprendimenti pregressi e la definizione di un percorso formativo personalizzato.
The contribution presents a reflection, based on research, on the theme of guidance and enhancing the competences of foreign students in the CPIA (Center for adult education). Access to education of migrants requires methods suitable for promoting an effective inclusion process. The CPIA are the place of access to the school and education system for adult migrants and represent a strategic place in the reception circuit of the immigrant population. The research project refers to the lifelong learning construct, understood in a humanistic and inclusive key. Through the adoption of biographical-narrative methods, a procedure was built, intended for the guidance of foreign students. The procedure, subjected to empirical verification, allowed the activation of an intercultural dialogue which favored the recognition of previous learning and the definition of a personalized educational course.
DI RIENZO, P., Angeloni, B. (2020). Favorire l’inclusione educativa dei migranti: il riconoscimento delle competenze nella prospettiva del lifelong learning. Q-TIMES WEBMAGAZINE, XII(4), 320-331.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/374758
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact