Il modo migliore per imparare una lingua straniera è passare del tempo nel paese in cui si parla”. Pochi insegnanti di lingua si troverebbero in disaccordo con questa affermazione, e anche persone che non si occupano di insegnamento e non sanno nulla di glottodidattica potrebbero facilmente sottoscriverla. Ma che cosa succede di diverso quando impariamo una lingua nel paese in cui si parla, rispetto a quando la impariamo a casa nostra? La differenza fondamentale consiste nel fatto che siamo spinti a usarla anche fuori dalle lezioni, innanzitutto per svolgere compiti che riguardano la quotidianità: fare la spesa, prendere i mezzi pubblici, uscire con gli amici, comprare un biglietto al cinema, pagare una bolletta ecc. Ne deduciamo che sia proprio l’uso extrascolastico della lingua bersaglio a rendere più efficace l’apprendimento linguistico in immersione rispetto a quello ‘domestico’.

CORTES VELASQUEZ, D.E., Nuzzo, E. (2020). La didattica fuori dalla classe. In Stefano Rastelli, Carla Bagna (a cura di), Manifesto per l'insegnamento della lingua italiana agli studenti internazionali. Otto commenti (pp. 119-135). Pisa : Pacini.

La didattica fuori dalla classe

Diego Cortes Velasquez;Elena Nuzzo
2020

Abstract

Il modo migliore per imparare una lingua straniera è passare del tempo nel paese in cui si parla”. Pochi insegnanti di lingua si troverebbero in disaccordo con questa affermazione, e anche persone che non si occupano di insegnamento e non sanno nulla di glottodidattica potrebbero facilmente sottoscriverla. Ma che cosa succede di diverso quando impariamo una lingua nel paese in cui si parla, rispetto a quando la impariamo a casa nostra? La differenza fondamentale consiste nel fatto che siamo spinti a usarla anche fuori dalle lezioni, innanzitutto per svolgere compiti che riguardano la quotidianità: fare la spesa, prendere i mezzi pubblici, uscire con gli amici, comprare un biglietto al cinema, pagare una bolletta ecc. Ne deduciamo che sia proprio l’uso extrascolastico della lingua bersaglio a rendere più efficace l’apprendimento linguistico in immersione rispetto a quello ‘domestico’.
9788869957987
CORTES VELASQUEZ, D.E., Nuzzo, E. (2020). La didattica fuori dalla classe. In Stefano Rastelli, Carla Bagna (a cura di), Manifesto per l'insegnamento della lingua italiana agli studenti internazionali. Otto commenti (pp. 119-135). Pisa : Pacini.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/375143
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact