The exploratory study referred to was aimed at investigating the characteristics of the distance learning experience in the period of the health emergency from Covid-19, and highlighted its strengths and weaknesses through the use a double methodological approach: content analysis and computerized textual statistical analysis. This last data analysis technique has led to substantial confirmation of the evidence obtained from the analysis of the content, strengthening its reliability. 324 teachers and 731 university students were interviewed and asked to answer an online questionnaire. The results indicate a generalized relational difficulty linked to the reduction of contact and interaction: online teaching alone risks significantly reducing the quality of the educational relationship. Although some logistical advantages can be seen and, for those who already have experience of distance learning, including organizational ones, the problems relating to the scarce possibility of receiving feedback from the student and carrying out an effective assessment of the learning achieved remain evident, in addition to the fatigue linked to the workload for the teacher and the difficulty of maintaining attention for the student for a long time. In conclusion, the importance of moving towards integrated teaching, in presence and at a distance, is emphasized, to effectively enhance the specific role of ICT in enhancing training processes.

Lo studio esplorativo di cui si riferisce ha avuto l’obiettivo di indagare le caratteristiche dell’esperienza della didattica a distanza nel periodo dell’emergenza sanitaria da Covid-19, e ne ha evidenziato i punti di forza e i punti di debolezza attraverso l’utilizzo di un duplice approccio metodologico: l’analisi del contenuto e l’analisi statistica testuale computerizzata. Quest’ultima tecnica di analisi dei dati ha portato ad una sostanziale conferma delle evidenze ottenute dall’analisi del contenuto rafforzandone l’affidabilità. Sono stati intervistati 324 docenti e 731 studenti universitari a cui è stato chiesto di rispondere a un questionario online. I risultati indicano una generalizzata difficoltà relazionale legata alla riduzione del contatto e dell’interazione: la sola didattica online rischia di ridurre la qualità del rapporto educativo in modo consistente. Sebbene si intravedano alcuni vantaggi di tipo logistico e, per chi ha già esperienza di formazione a distanza, anche di tipo organizzativo, restano evidenti le problematiche relative alla scarsa possibilità di ricevere un feedback dallo studente e di svolgere una efficace valutazione dell’apprendimento conseguito, oltre alla fatica legata al carico di lavoro per il docente e alla difficoltà di mantenere a lungo l’attenzione per lo studente. Si sottolinea in conclusione l’importanza di orientarsi verso una didattica integrata, in presenza e a distanza, per valorizzare effettivamente la specificità del ruolo delle TIC nel potenziare i processi formativi.

Biasi, V., De Vincenzo, C., Nirchi, S., Patrizi, N. (2021). La didattica universitaria online ai tempi del Covid/19: rilevazione di aspettative, punti di forza e criticità.. In G.C. V. Carbone (a cura di), Ricerca Dipartimentale ai tempi del Covid-19 (pp. 147-159). Roma : RomaTrE-Press [10.13134/979-12-5977-021-9].

La didattica universitaria online ai tempi del Covid/19: rilevazione di aspettative, punti di forza e criticità.

Biasi V.
Conceptualization
;
De Vincenzo C.;Nirchi S.;Patrizi N.
2021-01-01

Abstract

Lo studio esplorativo di cui si riferisce ha avuto l’obiettivo di indagare le caratteristiche dell’esperienza della didattica a distanza nel periodo dell’emergenza sanitaria da Covid-19, e ne ha evidenziato i punti di forza e i punti di debolezza attraverso l’utilizzo di un duplice approccio metodologico: l’analisi del contenuto e l’analisi statistica testuale computerizzata. Quest’ultima tecnica di analisi dei dati ha portato ad una sostanziale conferma delle evidenze ottenute dall’analisi del contenuto rafforzandone l’affidabilità. Sono stati intervistati 324 docenti e 731 studenti universitari a cui è stato chiesto di rispondere a un questionario online. I risultati indicano una generalizzata difficoltà relazionale legata alla riduzione del contatto e dell’interazione: la sola didattica online rischia di ridurre la qualità del rapporto educativo in modo consistente. Sebbene si intravedano alcuni vantaggi di tipo logistico e, per chi ha già esperienza di formazione a distanza, anche di tipo organizzativo, restano evidenti le problematiche relative alla scarsa possibilità di ricevere un feedback dallo studente e di svolgere una efficace valutazione dell’apprendimento conseguito, oltre alla fatica legata al carico di lavoro per il docente e alla difficoltà di mantenere a lungo l’attenzione per lo studente. Si sottolinea in conclusione l’importanza di orientarsi verso una didattica integrata, in presenza e a distanza, per valorizzare effettivamente la specificità del ruolo delle TIC nel potenziare i processi formativi.
979-12-5977-020-2
The exploratory study referred to was aimed at investigating the characteristics of the distance learning experience in the period of the health emergency from Covid-19, and highlighted its strengths and weaknesses through the use a double methodological approach: content analysis and computerized textual statistical analysis. This last data analysis technique has led to substantial confirmation of the evidence obtained from the analysis of the content, strengthening its reliability. 324 teachers and 731 university students were interviewed and asked to answer an online questionnaire. The results indicate a generalized relational difficulty linked to the reduction of contact and interaction: online teaching alone risks significantly reducing the quality of the educational relationship. Although some logistical advantages can be seen and, for those who already have experience of distance learning, including organizational ones, the problems relating to the scarce possibility of receiving feedback from the student and carrying out an effective assessment of the learning achieved remain evident, in addition to the fatigue linked to the workload for the teacher and the difficulty of maintaining attention for the student for a long time. In conclusion, the importance of moving towards integrated teaching, in presence and at a distance, is emphasized, to effectively enhance the specific role of ICT in enhancing training processes.
Biasi, V., De Vincenzo, C., Nirchi, S., Patrizi, N. (2021). La didattica universitaria online ai tempi del Covid/19: rilevazione di aspettative, punti di forza e criticità.. In G.C. V. Carbone (a cura di), Ricerca Dipartimentale ai tempi del Covid-19 (pp. 147-159). Roma : RomaTrE-Press [10.13134/979-12-5977-021-9].
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/389612
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact