Prendendo le mosse dalla sentenza della Corte costituzionale n. 230 del 2020 l’Autrice analizza la posizione assunta dall’interesse del minore in rapporto alle nuove forme di genitorialità omosessuale nel dettato costituzionale. L’analisi pone l’accento sulla progressiva valorizzazione della genitorialità come rapporto sociale – con il conseguente venir meno dell’imprescindibilità del dato biologico – e sull’inidoneità degli strumenti presenti nell’ordinamento italiano a tutela del figlio nato da coppie same sex . Muovendo da tali riflessioni l’Autrice, pur auspicando un celere intervento del legislatore in materia, giunge a ritenere che la Corte costituzionale, valorizzando l’interesse del minore, godrebbe di un adeguato margine costituzionale per adottare una sentenza di incostituzionalità che consenta la trascrizione nell’atto di nascita di entrambi i componenti della coppia same sex che hanno prestato espresso consenso al progetto genitoriale realizzato all’estero.

Talini, S. (2020). Unioni civili, omogenitorialità e Costituzione: tra discrezionalità legislativa e (altri) margini giurisprudenziali. DIRITTO E SOCIETÀ.

Unioni civili, omogenitorialità e Costituzione: tra discrezionalità legislativa e (altri) margini giurisprudenziali

silvia Talini
2020

Abstract

Prendendo le mosse dalla sentenza della Corte costituzionale n. 230 del 2020 l’Autrice analizza la posizione assunta dall’interesse del minore in rapporto alle nuove forme di genitorialità omosessuale nel dettato costituzionale. L’analisi pone l’accento sulla progressiva valorizzazione della genitorialità come rapporto sociale – con il conseguente venir meno dell’imprescindibilità del dato biologico – e sull’inidoneità degli strumenti presenti nell’ordinamento italiano a tutela del figlio nato da coppie same sex . Muovendo da tali riflessioni l’Autrice, pur auspicando un celere intervento del legislatore in materia, giunge a ritenere che la Corte costituzionale, valorizzando l’interesse del minore, godrebbe di un adeguato margine costituzionale per adottare una sentenza di incostituzionalità che consenta la trascrizione nell’atto di nascita di entrambi i componenti della coppia same sex che hanno prestato espresso consenso al progetto genitoriale realizzato all’estero.
Talini, S. (2020). Unioni civili, omogenitorialità e Costituzione: tra discrezionalità legislativa e (altri) margini giurisprudenziali. DIRITTO E SOCIETÀ.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/391857
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact