Le recinzioni presbiteriali a Roma (VI-VIII secolo): una ricognizione