La via Appia di epoca repubblicana non è più visibile nel suo tratto urbano, oggi ricalcato dall’asse viale delle Terme di Caracalla-via di porta S. Sebastiano, essendo sepolta sotto alcuni metri di stratificazione. Gli scavi antiquari e poi le indagini archeologiche a partire dal XIX secolo hanno individuato, a più riprese, tracce materiali del passaggio della strada nella profondità del terreno nel tratto iniziale compreso tra porta Capena e il fiume Almone rivelando che la posizione della strada nella valle tra Celio e Aventino era in origine molto più profonda e che tale profondità andava riducendosi procedendo verso la campagna. Il presente contributo intende riordinare i ritrovamenti riferibili all’età repubblicana documentati lungo il primo miglio della via Appia per ricostruire le quote del tracciato e delinearne il profilo, raccordando i dati archeologici, la memoria delle fonti scritte antiche e le tracce ancora impresse nel paesaggio. Lo strumento è una sezione “ideale”, che riunisce virtualmente i lati destro e sinistro della strada.

DI COLA, V. (2020). La via Appia di età repubblicana da porta Capena all'Almone. In Roma medio repubblicana. Dalla conquista di Veio alla battaglia di Zama (pp.97-107). Roma : Edizioni Quasar.

La via Appia di età repubblicana da porta Capena all'Almone

Valeria Di Cola
2020

Abstract

La via Appia di epoca repubblicana non è più visibile nel suo tratto urbano, oggi ricalcato dall’asse viale delle Terme di Caracalla-via di porta S. Sebastiano, essendo sepolta sotto alcuni metri di stratificazione. Gli scavi antiquari e poi le indagini archeologiche a partire dal XIX secolo hanno individuato, a più riprese, tracce materiali del passaggio della strada nella profondità del terreno nel tratto iniziale compreso tra porta Capena e il fiume Almone rivelando che la posizione della strada nella valle tra Celio e Aventino era in origine molto più profonda e che tale profondità andava riducendosi procedendo verso la campagna. Il presente contributo intende riordinare i ritrovamenti riferibili all’età repubblicana documentati lungo il primo miglio della via Appia per ricostruire le quote del tracciato e delinearne il profilo, raccordando i dati archeologici, la memoria delle fonti scritte antiche e le tracce ancora impresse nel paesaggio. Lo strumento è una sezione “ideale”, che riunisce virtualmente i lati destro e sinistro della strada.
978-88-5491-119-2
DI COLA, V. (2020). La via Appia di età repubblicana da porta Capena all'Almone. In Roma medio repubblicana. Dalla conquista di Veio alla battaglia di Zama (pp.97-107). Roma : Edizioni Quasar.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/394575
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact