The contribution aims to present the results of a research on the topic of strategic competences of professionals teaching in prisons, within the adult education system. International studies on training and lifelong learning highlight the issue of key competences, which are considered crucial. The research, with a qualitative-quantitative approach, carried out training activities and empirical investigation with a questionnaire. A repertoire of strategic competences was produced, in which importance is attributed to the affective-relational, personal and andragogic dimensions. The paper highlights the need to intervene with adequate training programs, to reduce the difference between the perceived important skills and their effective exercise. The development of an education culture is recommended to qualify the adult education system.

Il contributo si propone di presentare i risultati di una ricerca sul tema delle competenze strategiche dei docenti che insegnano nelle carceri, nell’ambito del sistema di istruzione degli adulti. Negli studi sulla formazione e sull’apprendimento permanente, il tema delle competenze chiave è ritenuto cruciale. La ricerca, con un approccio di tipo quali-quantitativo, ha realizzato attività di formazione e di indagine empirica con questionario. È stato prodotto un repertorio delle competenze strategiche, in cui è attribuita importanza alle dimensioni affettivo-relazionali, personali e andragogiche. Viene segnalata la necessità di intervenire con adeguati programmi formativi, per ridurre la differenza tra le competenze percepite importanti e l’esercizio effettivo delle stesse. Si raccomanda lo sviluppo della cultura della formazione per qualificare il sistema dell’istruzione degli adulti.

DI RIENZO, P. (2021). Insegnare in carcere. Individuare le competenze strategiche dei docenti. LLL, 17(38), 339-352.

Insegnare in carcere. Individuare le competenze strategiche dei docenti

Paolo Di Rienzo
2021

Abstract

Il contributo si propone di presentare i risultati di una ricerca sul tema delle competenze strategiche dei docenti che insegnano nelle carceri, nell’ambito del sistema di istruzione degli adulti. Negli studi sulla formazione e sull’apprendimento permanente, il tema delle competenze chiave è ritenuto cruciale. La ricerca, con un approccio di tipo quali-quantitativo, ha realizzato attività di formazione e di indagine empirica con questionario. È stato prodotto un repertorio delle competenze strategiche, in cui è attribuita importanza alle dimensioni affettivo-relazionali, personali e andragogiche. Viene segnalata la necessità di intervenire con adeguati programmi formativi, per ridurre la differenza tra le competenze percepite importanti e l’esercizio effettivo delle stesse. Si raccomanda lo sviluppo della cultura della formazione per qualificare il sistema dell’istruzione degli adulti.
The contribution aims to present the results of a research on the topic of strategic competences of professionals teaching in prisons, within the adult education system. International studies on training and lifelong learning highlight the issue of key competences, which are considered crucial. The research, with a qualitative-quantitative approach, carried out training activities and empirical investigation with a questionnaire. A repertoire of strategic competences was produced, in which importance is attributed to the affective-relational, personal and andragogic dimensions. The paper highlights the need to intervene with adequate training programs, to reduce the difference between the perceived important skills and their effective exercise. The development of an education culture is recommended to qualify the adult education system.
DI RIENZO, P. (2021). Insegnare in carcere. Individuare le competenze strategiche dei docenti. LLL, 17(38), 339-352.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/394617
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact