Marwān ʿAlī, o la poesia come dissoluzione delle identità