Il tòpos delle città rivali: Bassora, Kufa e le origini della grammatica araba