According to Paul Veyne, plebs media was the expression used to refer to the Roman middle class under the Principate. However, such wording in Latin sources turns out to be rare. The study of matching expressions in Greek sources relating to the Roman world allows a better understanding of the moral standards sought by this social group and also fosters a reconstruction of the Latin wording that more precisely labelled it. In particular, the Roman concept seems to be modeled after the mesoi described by Aristoteles, a social category characterized by moderation in both economic and moral fields; such a connotation fits well with the expression homines mediocres, which carries this meaning in several sources from Cicero on. Plebs media would be an alternative form to be found in poetic texts.

Secondo Paul Veyne, plebs media era l’espressione con cui nel principato venivano designati i ceti medi. Tuttavia, tale formula nelle fonti latine risulta rara. Uno studio delle espressioni corrispondenti nelle fonti greche sul mondo romano consente di comprendere meglio i riferimenti etico morali di tale gruppo sociale e anche di ricostruire l’espressione latina che lo designava più precisamente. In particolare, la concettualizzazione romana sembra riposare sul modello dei mesoi descritti da Aristotele, una categoria caratterizzata da moderazione in ambito sia economico sia morale; a tale connotazione si adatta bene l’espressione homines mediocres, ricorrente in tale accezione in numerose fonti a partire da Cicerone. Plebs media ne costituirebbe un’alternativa poetica.

Angius, A. (2021). Mesoi politai e classi sociali a Roma tra Tarda Repubblica e Principato. In Il lessico politico di Roma nelle fonti greche. Modalità e forme di comunicazione. Atti del convegno, Roma, 23 settembre 2019 (pp.71-92). Roma : «L’ERMA» di BRETSCHNEIDER [10.48255/J.Codex.02.2021.06].

Mesoi politai e classi sociali a Roma tra Tarda Repubblica e Principato

Andrea Angius
2021

Abstract

Secondo Paul Veyne, plebs media era l’espressione con cui nel principato venivano designati i ceti medi. Tuttavia, tale formula nelle fonti latine risulta rara. Uno studio delle espressioni corrispondenti nelle fonti greche sul mondo romano consente di comprendere meglio i riferimenti etico morali di tale gruppo sociale e anche di ricostruire l’espressione latina che lo designava più precisamente. In particolare, la concettualizzazione romana sembra riposare sul modello dei mesoi descritti da Aristotele, una categoria caratterizzata da moderazione in ambito sia economico sia morale; a tale connotazione si adatta bene l’espressione homines mediocres, ricorrente in tale accezione in numerose fonti a partire da Cicerone. Plebs media ne costituirebbe un’alternativa poetica.
9788891320926
According to Paul Veyne, plebs media was the expression used to refer to the Roman middle class under the Principate. However, such wording in Latin sources turns out to be rare. The study of matching expressions in Greek sources relating to the Roman world allows a better understanding of the moral standards sought by this social group and also fosters a reconstruction of the Latin wording that more precisely labelled it. In particular, the Roman concept seems to be modeled after the mesoi described by Aristoteles, a social category characterized by moderation in both economic and moral fields; such a connotation fits well with the expression homines mediocres, which carries this meaning in several sources from Cicero on. Plebs media would be an alternative form to be found in poetic texts.
Angius, A. (2021). Mesoi politai e classi sociali a Roma tra Tarda Repubblica e Principato. In Il lessico politico di Roma nelle fonti greche. Modalità e forme di comunicazione. Atti del convegno, Roma, 23 settembre 2019 (pp.71-92). Roma : «L’ERMA» di BRETSCHNEIDER [10.48255/J.Codex.02.2021.06].
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/404581
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact