La formazione degli/lle insegnanti è da diversi anni oggetto di analisi e riflessioni da parte di numerosi/e studiosi/e che si (e ci) interrogano sul senso del fare scuola nella nostra contemporaneità (Bocci, 2018; Sibilio & Aiello, 2018; Baldacci, Nigris & Riva, 2020). Nell’ambito della formazione rivolta agli/lle insegnanti quella relativa alla specializzazione per le attività di sostegno didattico è divenuta sempre più centrale nei lavori dei pedagogisti speciali (quali, ad esempio, Canevaro & Ianes, 2019; Cottini, 2014) e nelle politiche scolastiche (DM 30 settembre 2011 e successivi). A partire da questa cornice di riferimento e in seno a uno studio di caso già avviato (Guerini, 2020a), è stata condotta con un gruppo di specializzandi/e del Corso del Sostegno (V e VI ciclo) dell’Università Roma Tre una ricerca qualitativa allo scopo di avviare con gli/le stessi/e corsisti/e una riflessione sulle caratteristiche del profilo dell’insegnante specializzato/a, individuando i punti di forza e di debolezza della propria personalità. Il ricorso al digitale (dovuto alle restrizioni dettate dal Covid-19) ha certamente facilitato la narrazione da parte dei/lle partecipanti, i/le quali non hanno mostrato imbarazzi e/o timori ad esprimersi sull’applicativo online utilizzato allo scopo.

Guerini, I., Pilotti, F. (2022). Narrarsi online. Analisi e riflessioni di una ricerca sul profilo del docente specializzato sul sostegno. Q-TIMES WEBMAGAZINE(3), 308-323.

Narrarsi online. Analisi e riflessioni di una ricerca sul profilo del docente specializzato sul sostegno

Ines Guerini
;
Federica Pilotti
2022

Abstract

La formazione degli/lle insegnanti è da diversi anni oggetto di analisi e riflessioni da parte di numerosi/e studiosi/e che si (e ci) interrogano sul senso del fare scuola nella nostra contemporaneità (Bocci, 2018; Sibilio & Aiello, 2018; Baldacci, Nigris & Riva, 2020). Nell’ambito della formazione rivolta agli/lle insegnanti quella relativa alla specializzazione per le attività di sostegno didattico è divenuta sempre più centrale nei lavori dei pedagogisti speciali (quali, ad esempio, Canevaro & Ianes, 2019; Cottini, 2014) e nelle politiche scolastiche (DM 30 settembre 2011 e successivi). A partire da questa cornice di riferimento e in seno a uno studio di caso già avviato (Guerini, 2020a), è stata condotta con un gruppo di specializzandi/e del Corso del Sostegno (V e VI ciclo) dell’Università Roma Tre una ricerca qualitativa allo scopo di avviare con gli/le stessi/e corsisti/e una riflessione sulle caratteristiche del profilo dell’insegnante specializzato/a, individuando i punti di forza e di debolezza della propria personalità. Il ricorso al digitale (dovuto alle restrizioni dettate dal Covid-19) ha certamente facilitato la narrazione da parte dei/lle partecipanti, i/le quali non hanno mostrato imbarazzi e/o timori ad esprimersi sull’applicativo online utilizzato allo scopo.
Guerini, I., Pilotti, F. (2022). Narrarsi online. Analisi e riflessioni di una ricerca sul profilo del docente specializzato sul sostegno. Q-TIMES WEBMAGAZINE(3), 308-323.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/418970
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact