Nell’ambito dei processi di apprendimento-insegnamento è condivisa l’importanza di favorire una configurazione dei contesti educativi come spazi democratici in cui ogni attore possa crescere in modo equilibrato sul piano cognitivo, affettivo e sociale (Meirieu, 2015; Domenici, 2017). In un’epoca caratterizzata da transizioni e incertezze, l’apprendimento e l’engagement sembrano essere dimensioni strategiche su cui lavorare a tal fine nella progettazione educativa (Carini et al., 2006; Giuliani, 2019), e un ambito cruciale che nei contesti universitari può consentire di farlo è quello del tirocinio (Bernardini, 2015; Salerni, 2016). Il contributo approfondisce gli esiti di un’indagine esplorativa condotta presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università Roma Tre (DSF). Il principale obiettivo è stato indagare in che modo i percorsi di tirocinio possono essere una risorsa per incentivare l’engagement e lo spirito critico degli studenti in una situazione complessa quale è quella attuale. Questo è stato fatto approfondendo le strategie utilizzate per riprogettare le attività formative di tirocinio e rilevando i livelli di partecipazione e gradimento degli studenti. I dati raccolti consentono di evidenziare l’efficacia della riprogettazione proposta dal DSF. Gli studenti hanno partecipato in modo attivo alle attività formative di tirocinio proposte, espresso giudizi positivi in merito e formulato proposte di miglioramento.

Giuliani, A. (2021). Apprendimento ed engagement nei contesti universitari: quali risorse dai percorsi di tirocinio. In RICERCA e DIDATTICA per promuovere intelligenza comprensione e partecipazione Atti del X Convegno della SIRD 9‐10 aprile 2021 I tomo Panel 1‐2‐3 (pp.106-119). Lecce : Pensa MultiMedia.

Apprendimento ed engagement nei contesti universitari: quali risorse dai percorsi di tirocinio

Arianna Giuliani
2021-01-01

Abstract

Nell’ambito dei processi di apprendimento-insegnamento è condivisa l’importanza di favorire una configurazione dei contesti educativi come spazi democratici in cui ogni attore possa crescere in modo equilibrato sul piano cognitivo, affettivo e sociale (Meirieu, 2015; Domenici, 2017). In un’epoca caratterizzata da transizioni e incertezze, l’apprendimento e l’engagement sembrano essere dimensioni strategiche su cui lavorare a tal fine nella progettazione educativa (Carini et al., 2006; Giuliani, 2019), e un ambito cruciale che nei contesti universitari può consentire di farlo è quello del tirocinio (Bernardini, 2015; Salerni, 2016). Il contributo approfondisce gli esiti di un’indagine esplorativa condotta presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università Roma Tre (DSF). Il principale obiettivo è stato indagare in che modo i percorsi di tirocinio possono essere una risorsa per incentivare l’engagement e lo spirito critico degli studenti in una situazione complessa quale è quella attuale. Questo è stato fatto approfondendo le strategie utilizzate per riprogettare le attività formative di tirocinio e rilevando i livelli di partecipazione e gradimento degli studenti. I dati raccolti consentono di evidenziare l’efficacia della riprogettazione proposta dal DSF. Gli studenti hanno partecipato in modo attivo alle attività formative di tirocinio proposte, espresso giudizi positivi in merito e formulato proposte di miglioramento.
9788867608324
Giuliani, A. (2021). Apprendimento ed engagement nei contesti universitari: quali risorse dai percorsi di tirocinio. In RICERCA e DIDATTICA per promuovere intelligenza comprensione e partecipazione Atti del X Convegno della SIRD 9‐10 aprile 2021 I tomo Panel 1‐2‐3 (pp.106-119). Lecce : Pensa MultiMedia.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/391350
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact